25/10/09

mitico benigni

«due giorni fa sono stato nel carcere fiorentino di sollicciano e c'era anche il cappellano, che era contento perché sapeva che a prato, il giorno seguente, avrei incontrato il vescovo simoni, che quando ci siamo visti mi ha detto: "domani incontrerai un mio superiore, il cardinal martino". poco fa il cardinal martino mi ha detto: "mi piacerebbe tanto che lei incontrasse il mio superiore, il papa". Sono sicuro - ha proseguito - che quando andrò dal papa mi dirà: "mi garberebbe se incontrasse il mio superiore". a quel punto dio, che a sua volta mi dirà: "mi garberebbe se incontrasse il mio superiore" e finalmente incontrerò berlusconi».

Nessun commento:

Posta un commento